Benvenuto nel sito di impianti di aspirazione

Per impianto di aspirazione si intende un'apparecchiatura o un impianto composto da condotti e alimentato da uno o più ventilatori che aspirano gas o altri elementi, in modo da poter garantire un efficace ricambio di aria in locali chiusi. Gli impianti d'aspirazione si installano negli ambienti di lavoro, sono generalmente dei condotti che discendono dal soffitto, vengono adoperati in quei casi dove ci sono generazioni di gas che potrebbero creare problemi alla salute umana o per velocizzare un ricambio d'aria e migliorare le condizioni lavorative, un esempio valido può essere la cappa della cucina. Nelle macchine utensili, soprattutto levigatrici del legno, vengono applicati dei mini impianti d'aspirazione, il quale compito è di raccogliere il materiale di scarto della lavorazione (polvere di legno), perchè questi potrebbero ridurre le potenzialità lavorative della macchina e perchè nel caso questi non venissero raccolti potrebbero dare problemi all'operatore. Gli impianti di aspirazione sono usati anche su macchine di saldatura, finitura di metalli, ghisa e alluminio con sbavatura, sabbiatura e verniciatura.

Normativa tecnica

Le norme tecniche relative all’inquinamento dell’aria possono essere internazionali (emanate dall’ISO), europee (EN) o nazionali (nel caso italiano UNI).
All’interno dell’organizzazione UNI esistono due commissioni che lavorano in questo campo: il gruppo di lavoro GL4 che si occupa delle norme relative alla qualità dell’aria in generale, della misura e dei metodi di campionamento; ed il gruppo GL7 che si occupa degli aspetti relativi agli impianti per il trattamento delle emissioni.
In ambito europeo l’organo tecnico che svolge la funzione corrispondente del GL4 è il Comitato Tecnico CEN/TC 264, suddiviso in vari gruppi operativi. A livello internazionale lavora l’ISO/TC 146. In definitiva, a tutt’oggi, è praticamente il CEN/TC 264 che stila queste norme e l’UNI le riprende. Allo stesso  modo anche  il  CEN/TC 264  riprende  spesso le norme ISO o contribuisce alla loro stesura lavorando a stretto contatto con il comitato tecnico TC 146.

Molte norme sono riconducibili all’UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione nel settore dell'Industria Chimica, che è federata all’UNI. Fra i campi di lavoro di questa associazione vi sono ad esempio il campionamento, le metodologie di analisi, la determinazione degli inquinanti nell'atmosfera e nei flussi delle emissioni ed il campionamento e le analisi negli ambienti di lavoro oltre agli studi sul microclima ambientale.

Nel sito ho riportato le varie norme tecniche relative all'inquinamento dell'aria recepite o elaborate dall'UNI, sulla base della loro sigla si individuano facilmente quelle recepite anche a livello europeo e internazionale.


Impianti di abbattimento

UNI 10996-7:2006
Impianti di abbattimento dei composti organici volatili (VOC) - Criteri e requisiti per l'ordinazione, la fornitura, il collaudo e la manutenzione - Parte 7: Impianti di concentrazione abbinata alla combustione

UNI EN 12753:2005
Impianti di combustione termica per l'abbattimento dei composti organici volatili emessi da impianti utilizzati per il trattamento delle superfici - Requisiti di sicurezza

UNI 10996-6:2004
Impianti di abbattimento dei composti organici volatili (VOC) - Criteri e requisiti per l'ordinazione, la fornitura, il collaudo e la manutenzione - Parte 6: Impianti di condensazione

UNI 10996-5:2004
Impianti di abbattimento dei composti organici volatili (VOC) - Criteri e requisiti per l'ordinazione, la fornitura, il collaudo e la manutenzione - Parte 5: Impianti di assorbimento

UNI 10996-4:2003
Impianti di abbattimento dei composti organici volatili (VOC) - Criteri e requisiti per l'ordinazione, la fornitura, il collaudo e la manutenzione - Impianti di biofiltrazione

UNI 10996-3:2002
Impianti di abbattimento dei composti organici volatili (VOC) - Criteri e requisiti per l'ordinazione, la fornitura, il collaudo e la manutenzione - Impianti di adsorbimento su carbone attivo

UNI 10996-2:2002
Impianti di abbattimento dei composti organici volatili (VOC) - Criteri e requisiti per l'ordinazione, la fornitura, il collaudo e la manutenzione - Impianti di combustione termica o catalitica, recuperativi o rigenerativi

UNI 10996-1:2002
Impianti di abbattimento dei composti organici volatili (VOC) - Criteri e requisiti per l'ordinazione, la fornitura, il collaudo e la manutenzione – Generalità

UNI 10861:2000
Depolveratori a tessuto - Criteri per la progettazione, l'impiego e la manutenzione

UNI 10830:1999
Precipitatori elettrostatici - Criteri generali per la progettazione, l'impiego , il collaudo e la manutenzione.

UNI 8130:1980
Misura delle prestazioni di depolveratori. Valutazione delle grandezze fisiche caratteristiche e calcolo dell' efficienza di separazione.

Filtrazione

UNI 11254:2007
Filtri per aria elettrostatici attivi per la ventilazione generale - Determinazione della prestazione di filtrazione

UNI EN 779:2005
Filtri d'aria antipolvere per ventilazione generale - Determinazione della prestazione di filtrazione

UNI EN 1822-1:2002
Filtri aria a particelle per alta ed altissima efficienza (HEPA e ULPA) - Classificazione, prove di prestazione e marcatura

UNI EN 1822-2:2002
Filtri aria a particelle per alta ed altissima efficienza (HEPA e ULPA) - Produzione di aerosol, apparecchiature di misura, conteggio statistico delle particelle

UNI EN 1822-3:2002
Filtri aria a particelle per alta ed altissima efficienza (HEPA e ULPA) - Prove per filtri planari medi

UNI EN 1822-4:2002
Filtri aria a particelle per alta ed altissima efficienza (HEPA e ULPA) - Individuazione di perdite in elementi filtranti (metodo a scansione)

UNI EN 1822-5:2002
Filtri aria a particelle per alta ed altissima efficienza (HEPA e ULPA) - Determinazione dell'efficienza di elementi filtranti



Qualità dell’aria

UNI EN 15549:2008
Qualità dell'aria - Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di benzo[a]pirene in aria ambiente

UNI EN 15259:2008
Qualità dell'aria - Misurazione di emissioni da sorgente fissa - Requisiti delle sezioni e dei siti di misurazione e dell'obiettivo, del piano e del rapporto di misurazione

UNI CEN/TS 15674:2008
Qualità dell'aria - Misurazione di emissioni da sorgente fissa - Linee guida per l'elaborazione di metodi normalizzati

UNI CEN/TS 15675:2008
Qualità dell'aria - Misurazione di emissioni da sorgente fissa - Applicazione della EN ISO/IEC 17025:2005 a misurazioni periodiche

UNI EN 15251:2008
Criteri per la progettazione dell'ambiente interno e per la valutazione della prestazione energetica degli edifici, in relazione alla qualità dell'aria interna, all'ambiente termico, all'illuminazione e all'acustica

UNI EN ISO 16000-7:2008
Aria in ambienti confinati - Parte 7: Strategia di campionamento per la determinazione di concentrazioni di fibre di amianto sospese in aria

UNI EN ISO 16000-5:2007
Aria in ambienti confinati - Parte 5: Strategia di campionamento per i composti organici volatili (VOC)

UNI EN ISO 9169:2006
Qualità dell'aria - Definizione e determinazione delle caratteristiche prestazionali di un sistema di misurazione automatico

UNI EN ISO 16000-1:2006
Aria in ambienti confinati - Parte 1: Aspetti generali della strategia di campionamento

UNI EN ISO 16000-2:2006
Aria in ambienti confinati - Parte 2: Strategia di campionamento per la formaldeide

UNI EN ISO 16000-9:2006
Aria in ambienti confinati - Parte 9: Determinazione delle emissioni di composti organici volatili da prodotti da costruzione e da prodotti di finitura - Metodo in camera di prova di emissione

UNI EN ISO 16000-10:2006
Aria in ambienti confinati - Parte 10: Determinazione delle emissioni di composti organici volatili da prodotti da costruzione e da prodotti di finitura - Metodo in cella di prova di emissione

UNI EN ISO 16000-11:2006
Aria in ambienti confinati - Parte 11: Determinazione delle emissioni di composti organici volatili da prodotti da costruzione e da prodotti di finitura - Campionamento, conservazione dei campioni e preparazione dei provini

UNI EN 14211:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di diossido di azoto e monossido di azoto mediante chemiluminescenza

UNI EN 14212:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di diossido di zolfo mediante fluorescenza ultravioletta

UNI EN 14625:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di ozono mediante fotometria ultravioletta

UNI EN 14626:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di monossido di carbonio mediante spettroscopia a raggi infrarossi non dispersiva

UNI EN 14662-1:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione delle concentrazioni di benzene - Parte 1: Campionamento per pompaggio seguito da desorbimento termico e gascromatografia

UNI EN 14662-2:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione delle concentrazioni di benzene - Parte 2: Campionamento per pompaggio seguito da desorbimento con solvente e gascromatografia

UNI EN 14662-3:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione delle concentrazioni di benzene - Parte 3: Campionamento per pompaggio automatizzato con gascromatografia in situ

UNI EN 14662-4:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione delle concentrazioni di benzene - Parte 4: Campionamento diffusivo seguito da desorbimento termico e gascromatografia

UNI EN 14662-5:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione delle concentrazioni di benzene - Parte 5: Campionamento diffusivo seguito da desorbimento con solvente e gascromatografia

UNI EN 14902:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato per la misurazione di Pb, Cd, As e Ni nella frazione PM10 del particolato in sospensione

UNI EN 14907:2005
Qualità dell'aria ambiente - Metodo normalizzato di misurazione gravimetrico per la determinazione della frazione massica PM 2,5 del particolato in sospensione

UNI EN 14412:2005
Qualità dell'aria in ambienti confinati - Campionatori diffusivi per la determinazione della concentrazione di gas e di vapori - Guida per la scelta, l'utilizzo e la manutenzione

UNI 11108:2004
Qualità dell'aria - Metodo di campionamento e conteggio dei granuli pollinici e delle spore fungine aerodisperse

UNI EN 13528-3:2004
Qualità dell'aria ambiente - Campionatori diffusivi per la determinazione della concentrazione di gas e vapori - Requisiti e metodi di prova - Parte 3: Guida per la scelta, l'utilizzo e la manutenzione

UNI EN 13725:2004
Qualità dell'aria - Determinazione della concentrazione di odore mediante olfattometria dinamica

UNI EN ISO 14956:2004
Qualità dell'aria - Valutazione dell'idoneità di una procedura di misurazione per confronto con un'incertezza di misura richiesta

UNI EN ISO 16017-2:2004
Aria in ambienti confinati, aria ambiente ed aria negli ambienti di lavoro - Campionamento ed analisi di composti organici volatili mediante tubo di adsorbimento/desorbimento termico/cromatografia gassosa capillare - Parte 2: Campionamento per diffusione

UNI EN 13528-1:2003
Qualità dell'aria ambiente - Campionatori diffusivi per la determinazione della concentrazione di gas e vapori - Requisiti e metodi di prova - Requisiti generali

UNI EN 13528-2:2003
Qualità dell'aria ambiente - Campionatori diffusivi per la determinazione della concentrazione di gas e vapori - Requisiti e metodi di prova - Requisiti specifici e metodi di prova

UNI EN ISO 16017-1:2002
Aria in ambienti confinati, aria ambiente ed aria negli ambienti di lavoro - Campionamento ed analisi di composti organici volatili mediante tubo di adsorbimento/desorbimento termico/cromatografia gassosa capillare - Campionamento mediante aspirazione con pompa

UNI EN 12341:2001
Qualità dell'aria - Determinazione del particolato in sospensione PM10 - Metodo di riferimento e procedimento per prove in campo atte a dimostrare l'equivalenza dei metodi di misurazione rispetto al metodo di riferimento

UNI 10788:1999
Aria ambiente - Determinazione del monossido di carbonio - Metodo spettrometrico all'infrarosso non dispersivo

UNI ISO 7708:1998
Qualita' dell'aria - Definizioni delle frazioni granulometriche per il campionamento relativo agli effetti sanitari.


Misure alle emissioni

UNI CEN/TS 1948-4:2007
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di PCDD/PCDF e PCB diossina simili - Parte 4: Campionamento e analisi di PCB diossina simili

UNI EN 15058:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di monossido di carbonio (CO) - Metodo di riferimento: spettrometria a infrarossi non dispersiva

UNI EN 1948-1:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di PCDD/PCDF e PCB diossina simili - Parte 1: Campionamento di PCDD/ PCDF

UNI EN 1948-2:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di PCDD/PCDF e PCB diossina simili - Parte 2: Estrazione e purificazione di PCDD/PCDF

UNI EN 1948-3:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di PCDD/PCDF e PCB diossina simili - Parte 3: Identificazione e quantificazione di PCDD/PCDF

UNI EN 15058:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di monossido di carbonio (CO) - Metodo di riferimento: spettrometria a infrarossi non dispersiva

UNI EN 14789:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in volume di ossigeno (O2) - Metodo di riferimento – Paramagnetismo

UNI EN 14790:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione del vapore acqueo in condotti

UNI EN 14791:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di diossido di zolfo - Metodo di riferimento

UNI EN 14792:2006
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di ossidi di azoto (NOx) - Metodo di riferimento: Chemiluminescenza

UNI EN 14884:2006
Qualità dell'aria - Emissioni da sorgente fissa - Determinazione del mercurio totale: sistemi di misurazione automatici

UNI EN 13284-2:2005
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di polveri in basse concentrazioni - Parte 2: Sistemi di misurazione automatici

UNI CEN/TS 14793:2005
Emissione da sorgente fissa - Procedimento di validazione intralaboratorio per un metodo alternativo confrontato con un metodo di riferimento

UNI EN 14181:2005
Emissioni da sorgente fissa - Assicurazione della qualità di sistemi di misurazione automatici

UNI EN 14385:2004
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione dell'emissione totale di As, Cd, Cr, Co, Cu, Mn, Ni, Pb, Sb, Tl e V

UNI EN 13211:2003
Qualità dell'aria - Emissioni da sorgente fissa - Metodo manuale per la determinazione della concentrazione di mercurio totale

UNI EN 13284-1:2003
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di polveri in basse concentrazioni - Metodo manuale gravimetrico.

UNI ISO 10397:2002
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione delle emissioni da opere di amianto - Metodo di misurazione mediante conteggio delle fibre

UNI 10973:2002
Misure alle emissioni - Flussi gassosi convogliati - Determinazione del contenuto di 1,3 butadiene - Metodo gascromatografico

UNI EN 12619:2002
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa del carbonio organico totale in forma gassosa a basse concentrazioni in effluenti gassosi - Metodo in continuo con rivelatore a ionizzazione di fiamma

UNI EN 13526:2002
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa del carbonio organico totale in forma gassosa in effluenti gassosi provenienti da processi che utilizzano solventi - Metodo in continuo con rivelatore a ionizzazione di fiamma

UNI EN 13649:2002
Emissioni da sorgente fissa - Determinazione della concentrazione in massa di singoli composti organici in forma gassosa - Metodo mediante carboni attivi e desorbimento con solvente

UNI 10169:2001
Misure alle emissioni - Determinazione della velocità e della portata di flussi gassosi convogliati per mezzo del tubo di Pitot.

UNI EN 1911-1:2000
Emissioni da fonte fissa - Metodo manuale per la determinazione dell'HCl - Campionamento dei gas

UNI EN 1911-2:2000
Emissioni da fonte fissa - Metodo manuale per la determinazione dell'HCl - Assorbimento dei composti gassosi

UNI EN 1911-3:2000
Emissioni da fonte fissa - Metodo manuale per la determinazione dell'HCl - Analisi delle soluzioni di assorbimento e calcoli

UNI 10878:2000
Misure alle emissioni - Determinazione degli ossidi di azoto (NO e NO2) in flussi gassosi convogliati - Metodi mediante spettrometria non dispersiva all'infrarosso (NDIR) e all'ultravioletto (NDUV) e chemiluminescenza

UNI 10787:1999
Misure alle emissioni - Determinazione contemporanea dei fluoruri gassosi e particellari - Metodo potenziometrico.

UNI 10568:1997
Misure alle emissioni. Determinazione della silice libera cristallina nei flussi gassosi convogliati. Metodo per diffrazione a raggi X.

UNI 10393:1995
Misure alle emissioni. Determinazione del biossido di zolfo nei flussi gassosi convogliati. Metodo strumentale con campionamento estrattivo diretto.

UNI 10246-1:1993
Misure alle emissioni. Determinazione degli ossidi di zolfo nei flussi gassosi convogliati. Metodo gravimetrico

UNI 10246-2:1993
Misure alle emissioni. Determinazione degli ossidi di zolfo nei flussi gassosi convogliati. Metodo turbidimetrico

UNI 9967:1992
Misure alle emissioni. Flussi gassosi convogliati. Determinazione del biossido di zolfo in flussi gassosi convogliati. Metodo spettrometrico alla pararosanilina.

UNI 9968:1992
Misure alle emissioni. Determinazione di gas di combustione in flussi gassosi convogliati. Metodo gascromatografico.

UNI 9969:1992
Misure alle emissioni. Determinazione del monossido di carbonio in flussi gassosi convogliati. Metodo spettrometrico all'infrarosso.

UNI 9970:1992
Misure alle emissioni. Determinazione degli ossidi di azoto in flussi gassosi convogliati. Metodo all'acido fenoldisolfonico.


Atmosfera nell’ambiente di lavoro

UNI CEN/TR 15547:2007
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Calcolo della concentrazione di frazione di aerosol legata alla salute dalla concentrazione misurata mediante un campionatore con caratteristiche di prestazione note

UNI EN 15051:2006
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Misurazione della polverosità dei materiali in mucchio - Requisiti e metodi di prova di riferimento

UNI EN 482:2006
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Requisiti generali per la prestazione di procedure per la misurazione di agenti chimici

UNI 11090:2005
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Determinazione del benzene - Metodo mediante adsorbimento dinamico su carbone attivo, desorbimento con solvente ed analisi gascromatografica

UNI EN 14042:2005
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Guida all'applicazione e all'utilizzo di procedimenti per la valutazione dell'esposizione ad agenti chimici e biologici

UNI EN 13890:2005
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Procedure per misurare particelle di metalli e di metalloidi in sospensione nell'aria - Requisiti e metodi di prova

UNI EN 14031:2005
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Determinazione di endotossine in sospensione nell'aria

UNI EN 14530:2005
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Determinazione del materiale particolato diesel - Requisiti generali

UNI EN 14583:2005
Atmosfere nell'ambiente di lavoro - Dispositivi di campionamento volumetrici di bioareosol - Requisiti e metodi di prova

UNI 11091:2004
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Determinazione dell'acrilonitrile - Metodo mediante adsorbimento dinamico su carbone attivo, desorbimento con solvente ed analisi gascromatografica

UNI 11092:2004
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Determinazione dell'1,3-butadiene - Metodo mediante adsorbimento dinamico su carbone attivo, desorbimento con solvente ed analisi gascromatografica

UNI CEI EN 45544-1:2002
Atmosfere nei luoghi di lavoro - Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici - Prescrizioni generali e metodi di prova

UNI CEI EN 45544-2:2002
Atmosfere nei luoghi di lavoro - Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici - Prescrizioni sulle prestazioni per apparecchiature utilizzate per la misura di concentrazioni nella gamma dei valori limite

UNI CEI EN 45544-3:2002
Atmosfere nei luoghi di lavoro - Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici - Prescrizioni sulle prestazioni per apparecchiature utilizzate per la misura di concentrazioni molto superiori ai valori limite

UNI CEI EN 45544-4:2002
Atmosfere nei luoghi di lavoro - Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici - Guida alla scelta, installazione, uso e manutenzione

UNI EN 13098:2002
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Linee guida per la misurazione di microrganismi e di endotossine aerodispersi

UNI EN 13205:2002
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Valutazione delle prestazioni delle apparecchiature di misura della concentrazione di particelle aerodisperse

UNI EN 1540:2001
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Terminologia.

UNI EN 12919:2001
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Pompe per il campionamento di agenti chimici con portate maggiori di 5 l/min - Requisiti e metodi di prova

UNI ENV 13936:2001
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Misurazione degli agenti chimici presenti come miscele di particolato atmosferico e vapore - Requisiti e metodi di prova

UNI EN 1076:1999
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Tubi di assorbimento mediante pompaggio per la determinazione di gas e vapori - Requisiti e metodi di prova

UNI EN 1231:1999
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Sistemi di misurazione di breve durata con tubo di rivelazione - Requisiti e metodi di prova

UNI EN 1232:1999
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Pompe per il campionamento personale di agenti chimici - Requisiti e metodi di prova

UNI EN 838:1998
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Campionatori diffusivi per la determinazione di gas e vapori - Requisiti e metodi di prova

UNI EN 482:1998
Atmosfera nell'ambiente di lavoro. Requisiti generali per le prestazioni dei procedimenti di misurazione degli agenti chimici

UNI EN 689:1997
Atmosfera nell'ambiente di lavoro - Guida alla valutazione dell'esposizione per inalazione a composti chimici ai fini del confronto con i valori limite e strategia di misurazione.

UNI EN 481:1994
Atmosfera nell'ambiente di lavoro. Definizione delle frazioni granulometriche per la misurazione delle particelle aerodisperse.

UNI 9853:1991
Ambienti di lavoro. Determinazione del metacrilato di metile e dell' acrilato di etile nell' aria degli ambienti di lavoro. Metodo gascromatografico.

 

Varie

UNI EN ISO 14644-6:2008
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Parte 6: Vocabolario

UNI EN 14236:2007
Misuratori di gas domestici a ultrasuoni

UNI EN 14522:2006
Determinazione della temperatura di auto accensione di gas e di vapori

UNI EN 1839:2004
Determinazione dei limiti di esplosione di gas e vapori

UNI CEI EN 50244:2001
Apparecchi elettrici per la rivelazione di gas combustibili in ambienti domestici - Guida alla scelta, installazione, uso e manutenzione

UNI CEI EN 50194:2001
Apparecchi elettrici per la rivelazione di gas combustibili in ambienti domestici - Metodi di prova e prescrizioni di prestazione

UNI EN ISO 14644-1:2001
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Classificazione della pulizia dell'aria.

UNI EN ISO 14644-2:2001
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Specifiche per la prova e la sorveglianza per dimostrare la conformita' continua con la ISO 14644-1.

UNI EN ISO 14644-3:2006
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Parte 3: Metodi di prova

UNI EN ISO 14698-1:2004
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Controllo della biocontaminazione - Parte 1: Principi generali e metodi

UNI EN ISO 14698-2:2004
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Controllo della biocontaminazione - Parte 2: Valutazione e interpretazione dei dati di biocontaminazione

UNI EN ISO 14644-4:2004
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Parte 4: Progettazione, costruzione e avviamento

UNI EN ISO 14644-5:2005
Camere bianche e ambienti associati controllati - Parte 5: Funzionamento

UNI EN ISO 14644-7:2005
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Parte 7: Dispositivi separatori (cappe per aria pulita, cassette per guanti, isolatori e mini- ambienti)

UNI EN ISO 14644-8:2007
Camere bianche ed ambienti associati controllati - Parte 8: Classificazione della contaminazione molecolare aerotrasportata

UNI 10964:2001
Studi di impatto ambientale - Guida alla selezione dei modelli matematici per la previsione di impatto sulla qualità dell'aria

UNI 10796:2000
Valutazione della dispersione in atmosfera di effluenti aeriformi - Guida ai criteri di selezione dei modelli matematici

 

Gas ad effetto serra

UNI/TR 11286:2008
Gas ad effetto serra - Analisi dei possibili utilizzi in Italia delle norme UNI ISO 14064 e UNI ISO 14065 nel campo delle emissioni di gas ad effetto serra, con particolare riferimento a quanto previsto dalla Direttiva 2003/87/ CE

UNI ISO 14064-1:2006
Gas ad effetto serra - Parte 1: Specifiche e guida, al livello dell'organizzazione, per la quantificazione e la rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra e della loro rimozione.

UNI ISO 14064-2:2006
Gas ad effetto serra - Parte 2: Specifiche e guida, al livello di progetto, per la quantificazione, il monitoraggio e la rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra o dell'aumento della loro rimozione.

UNI ISO 14064-3:2006
Gas ad effetto serra - Parte 3: Specifiche e guida per la validazione e la verifica delle asserzioni relative ai gas ad effetto serra.

UNI ISO 14065:2007
Gas ad effetto serra - Requisiti per gli organismi di validazione e verifica dei gas ad effetto serra per l'utilizzo nell'accreditamento o in altre forme di riconoscimento